progettazione illuminotecnica, illuminazione architetturale, illuminazione led, risparmio energetico
Il termine

GreenLighting

è piuttosto abusato
Fare GreenLighting  non vuol dire scegliere una lampada che consumi poco, ma ragionare green  a 360°

• Occorre scegliere la tecnologia con migliore efficienza, ma non basta

• Occorre scegliere i prodotti che utilizzano la tecnologia migliore garantendo il maggior tempo di vita, ma non basta

• Occorre che durante il tempo di vita garantito le prestazioni dei prodotti non varino in maniera sostanziale, ma non basta

• Occorre scegliere i materiali con minor impatto ambientale, ma non basta

• Occorrono un calcolo illuminotecnico serio e una sensibilità scenografica che rendano compatibili impatto estetico e risparmio energetico, attraverso una tecnica di illuminazione che porti la giusta quantità di luce dove serve, e non in maniera indiscriminata in tutto l’ambiente; ma non basta

• Occorre infine che le ottiche degli apparecchi illuminanti siano ottimizzate per la funzione che devono svolgere, in rapporto ai calcoli illuminotecnici e alle aspettative scenografiche


Noi lo facciamo